Cerca un prodotto

bandieraENGUSAbandieraCinese

Registrati
|
|
Cerca
(0)
percorso-pelle

Qualità/prezzo dei pellami

Perché esiste tanta differenza di prezzo tra una tipologia di pelle ed un’altra? Tutto dipende dalla quantità di segni naturali presenti sulla pelle al momento della macellazione. Va detto che pelli totalmente esenti da segni naturali sono rarissime e per questo veramente costose.

Animali provenienti da allevamenti protetti e controllati freccia 50x51 40x41 Pellami più uniformi, rari e costosi
Animali allevati allo stato brado freccia 50x51 40x41 Pellami con segni naturali, meno costosi

Paesi d'Origine

Alcuni paesi hanno un’industria di allevamento di bestiame molto fiorente. La pelle è sempre un prodotto secondario dell’industria della carne, non si avrebbe nessuna convenienza ad abbattere un capo solo per la pelle. Attualmente il Sud America è il primo produttore al mondo di carne e quindi di pelle.

I maggiori allevatori di pelle sono:

  • EUROPA
  • USA
  • AUSTRALIA & NUOVA ZELANDA
  • RUSSIA
  • BRASILE

Caratteristiche Naturali

Questi sono i segni naturali che si trovano più frequentemente negli animali:

 

caratteristiche-naturali

La lavorazione della Pelle

FASE 1: Il Calcinaio

calcinaio

  • Le pelli dopo la macellazione vengono conservate mediante salatura
  • Le pelli grezze sono poi lavate con acqua per togliere la sporcizia naturale
  • Viene anche ripristinato il contenuto originale di acqua, pari al 65%
  • Durante il processo di calcinazione sono eliminati i grassi ed altre sostanze naturali inutili
  • Il valore del pH durante il processo è elevato, questo fa si che il pelo si stacchi e si dissolva chimicamente
calcinaio2

 

 

 

 

 

 

 

 

Pelle dopo il Calcinaio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FASE 2: La Spaccatura

spaccatura

 

 

 

 

 

 

 

 

Lama di macchina spaccatrice

Utilizzando una lama in movimento, si seziona la pelle orizzontalmente (come un panino) dividendola in due parti: il fiore (la parte più esterna dove c’era il pelo) e la crosta (la parte più interna).

 

Sezione di una pelle bovina

Si noti che le fibre del fiore sono molto più compatte rispetto alla crosta: per questo motivo il fiore ha una morbidezza maggiore, è più resistente allo strappo e molto più pregiato.

sezione-pelle-bovina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FASE 3: La Concia

CONCIA
  • Lo scopo della concia è di preservare la pelle nel tempo evitandone la decomposizione.
  • La concia può avvenire tramite diversi concianti, il più diffuso è il cromo, che conferisce alle pelli un colore azzurrino; per questo motivo le pelli conciate vengono chiamate “wet blue”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FASE 4: La Tintura

TINTURA
  • La pelle viene immersa in coloranti penetranti che colorano sia la superficie che la sezione della pelle.














 

 

 

FASE 5: La Scelta

  • Le pelli vengono selezionate in base alla presenza di caratteristiche naturali e destinate a diverso utilizzo, inoltre per pulire e riparare al meglio ogni genere di articolo in pelle è fondamentale riconoscere i diversi pellami, in modo da poter intervenire nel modo giusto sui diversi tipi di rifinizione.
    • Aniline
    • Semi Aniline
    • Cerati
    • Scamosciati
    • Pigmentate
    • Bycast
schema p41

 FASE 6: La Stuccatura (solo pelli pigmentate)

  • Dato che quasi tutte le pelli presentano un certo numero di segni naturali a volte sgraditi alla clientela, per eliminarli è necessario riempirli e poi asportare parte del fiore
stuccatura01
  • Il riempimento viene fatto con una pasta bianca chiamata stucco per pelli
stuccatura02

FASE 7: La Smerigliatura

smerigliatura
  • Si asporta poi mediante carta abrasiva la parte superiore del fiore in modo da spianare la superficie e rimuovere i principali segni naturali.
smerigliatura02
  • Le pelli che NON sono state smerigliate sono più pregiate e si definiscono PELLI PIENO FIORE
  • Le Pelli che sono state stuccate e carteggiate si definiscono PELLI SMERIGLIATE

 

 

 

 

 

 

 

 

FASE 8: La Rifinizione (solo per pelli pigmentate)

  1. Fondo colorato con pigmenti per coprire tutti i difetti e creare una colorazione uniforme
  2. Stampa con una piastra calda o un cilindro per dare la grana desiderata e nascondere ulteriormente le caratteristiche naturali molto evidenti
  3. Fissativo trasparente per bloccare il trasferimento di colore, proteggere la pelle e dargli il tatto e l’opacità desiderati.
rifinizione

FASE 9: Proteggiamo il fissativo!

  1. Il fissativo protegge il divano dalle macchie
  2. Il fissativo evita il trasferimento di colore ai vestiti
  3. L’uso di pulitori aggressivi (es alcool o saponi) rimuove il fissativo, danneggiando irreparabilmente il divano
  4. Una volta rimosso il fissativo il divano pare pulito ma risulterà appiccicoso e cederà il colore ai vestiti
  5. E’ importante proteggere il fissativo con il “Leather Protector” prima di iniziare ad usare il divano. 

La pelle Bycast 

  1. Si crea un film di poliuretano su una striscia di carta prestampata
  2. Il film è creato invertendo le normali procedure di rifinizione: prima il fissativo, poi il fondo colorato
  3. L’uso di pulitori aggressivi (es alcool o saponi) rimuove il fissativo, danneggiando irreparabilmente il divano
  4. Una volta che il film si è asciugato, viene incollato sopra una crosta, creando le pelli Bycast

Login

Registrati

Registrati

*
*
*
*
*
*

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori .

Cerca nel Sito

Il sito Fenice Care System utilizza i cookie per migliorare e personalizzare la navigazione. Il sito può includere anche cookie di terze parti. Accedendo a questo sito, si acconsente all'utilizzo dei cookie.